Eni, segnali positivi: titolo registra nuovi apprezzamenti

Edoardo Reale
da Edoardo Reale aprile 13, 2017 23:31

Eni, segnali positivi: titolo registra nuovi apprezzamenti

Giornata tutto sommato positiva quella in Borsa per Eni. Colosso italiano dell’energia che opera in ben 69 Paesi nel Mondo. La giornata per il titolo Eni può definirsi neutrale, dato che nell’ultima seduta non ha fatto registrare variazioni. Pertanto, possiamo parlare di un saldo dello 0 per cento. La giornata neutrale per ENI è comunque un segnale di indecisione generale del mercato, che raffigura al meglio una situazione incerta frutto di un temporaneo equilibrio tra domanda e offerta sul mercato. Tuttavia, si può parlare di nuovi apprezzamenti, dato che il titolo ENI oltre il massimo registrato nell’ultima giornata, è posizionato su 15.38 euro. Un segnale positivo.

Scopri come seguire i traders esperti copiando da chi guadagna!
Clicca qui ed inizia a copiare dagli esperti!

Titolo ENI registra nuovi apprezzamenti

Il fatto che si parli di nuovi apprezzamenti risulta dal fatto che il valore di chiusura e’ risultato superiore a quello della seduta precedente. Dove invece si era fermato a 15.24. Se analizziamo il titolo ENI in termini di performance relativa rispetto all’indice Ftse All-Share, possiamo notare una variazione positiva del 0.46 per cento sulla giornata di borsa precedente. E ciò indica anche che tale strumento ha fatto meglio del mercato. I pezzi scambiati sono risultati 12,761,650, ciò vuol dire un valore inferiore alla seduta precedente, certo, ma al contempo superiore alla media settimanale. Pertanto, si registra una discreta partecipazione e un buon interessamento da parte degli operatori.

Eni: l’andamento del titolo a Piazza Affari

Eni, dati performance

La performance del titolo Eni da un anno a questa parte, specie nell’ultimo semestre, ha subito comunque una notevole flessione. La performance registrata un anno fa era di +16,28%. Sei mesi fa del +13,74%, un mese fa del +3,01%. Quanto nell’anno 2017, la quotazione massima ha raggiunto 15,92 euro il 3 gennaio, mentre la minina 13,84 l’otto febbraio.

Edoardo Reale
da Edoardo Reale aprile 13, 2017 23:31
Sono laureato in Economia e seguo i mercati dal lontano 2001. Sono un trader professionista dal 2005 circa. Mi occupo di mercati azionari e di analisi valute.
Scrivi un commento

Nessun commento

Nessun commento ancora!

Nessun commento. Puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento
Vedi commenti

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
Required fields are marked*