EUR/USD analisi tecnica breve termine martedì 6 Ottobre 2015

Lorenzo Testa
da Lorenzo Testa ottobre 6, 2015 12:06

EUR/USD analisi tecnica breve termine martedì 6 Ottobre 2015

Ogni giorno vi forniamo le migliori analisi tecniche delle coppie più tradate e più profittevoli nei mercati del Forex. Vi invitiamo a metterci nei preferiti, ad aggiungere il nostro feed rss tra i vostri programmi per la lettura RSS (come Reeder, ad esempio), e di controllare sempre il nostro sito web, e ovviamente anche i nostri broker partner, che selezioniamo personalmente.

Scopri come seguire i traders esperti copiando da chi guadagna!
Clicca qui ed inizia a copiare dagli esperti!

EUR/USD cade al di sotto delle medie mobili più importanti

La coppia EUR/USD è avanzata fino al livello di 1.1280 durante l’apertura della sessione europea della giornata di lunedì, ma successivamente ha perso ben 100 pips nelle ore successive. Il motivo che ha scatenato questo selloff non è stato precisato, ma si pensa che sia stato dovuto all’avanzamento dell’azionario mondiale in generale.

Gli investitori hanno continuato a fare un trading molto attento, e a bassi volumi, a causa di un NFP che ha inciso notevolmente sui mercati. I dati sull’inflazione degli Stati Uniti, sono stati a dir poco deludenti, e hanno sparso il panico sui mercati, in quanto i traders adesso sono al 99% convinti che non ci sarà un innalzamento dei tassi d’interesse durante il 2015.

Per quanto concerne i dati macroeconomici, i dati sono stati abbastanza blandi sia in Europa che negli Stati Uniti, in quanto il PMI dei servizi ha mancato le aspettative. Il settore dei servizi ha mostrato una crescita molto limitata in Europa, secondo il sondaggio di Markit, che si è fermato a 53.7 dal precedente 54. Negli Stati Uniti, la lettura è stata di 56.9 rispetto al precedente 59.0.

Questa coppia è diventata molto ribassista sul breve termine, in quanto se switchiamo sul grafico ad un’ora, la coppia è sbalzata al ribasso nelle sue medie mobili. Vediamolo insieme con l’ausilio dei nostri grafici cTrader:

eur-usd-grafico-1h-06102015

Come possiamo vedere da questo ottimo e professionale grafico che abbiamo renderizzato grazie all’ottima piattaforma cTrader, la coppia è diventata bearish per questa specifica media mobile. Stessa cosa per il momentum a 14 periodi per l’1H, e anche per l’RSI, la situazione è quindi molto bearish sullo short term, e quindi c’è da stare molto attenti in una possibile rottura al ribasso delle resistenze che stanno proprio sotto in questo range affrontato al ribasso dalla coppia EUR/USD.

eur-usd-grafico-supporti-resistenze-06102015

La situazione è molto bearish anche sul 4H.

Comunque sia, per la vostra praticità, vi lasciamo un riassunto delle principali resistenze, e dei principali supporti. Vi faranno sicuramente comodo durante questa settimana, che si prospetta a dir poco “selvaggia”, e ovviamente profittevole!

Supporti: 1.1160 1.1120 1.1080

Resistenze: 1.1200 1.1245 1.1290

Prezzi delle altre coppie:

EUR/USD 1.1188 0.0003 0.03%
USD/JPY 120.4700 0.0000 0.00%
GBP/USD 1.5167 0.0020 0.13%
EUR/GBP 0.7378 -0.0008 -0.10%
EUR/JPY 134.7800 0.0140 0.01%
AUD/USD 0.7083 0.0002 0.02%

Lorenzo Testa
da Lorenzo Testa ottobre 6, 2015 12:06
Nato a Roma il 24/01/1978. Nel 2003, mi sono iscritto alla facoltà di Economia dell’Università dove mi sono laureato in Economia e Finanza. Nell’Ottobre 2014 mi sono classificato al 3° posto alla Traders Cup nella competizione sul mercato azionario.
Scrivi un commento

Nessun commento

Nessun commento ancora!

Nessun commento. Puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento
Vedi commenti

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
Required fields are marked*