GBP/USD: 1.55 è un grande supporto/resistenza, ma la FED è pronta a far sprofondare questa coppia?

Edoardo Reale
da Edoardo Reale settembre 17, 2015 15:02

GBP/USD: 1.55 è un grande supporto/resistenza, ma la FED è pronta a far sprofondare questa coppia?

Sommmario

  • Statement FED ormai imminente, le valute si muovono in queste ore generalmente contro il Dollaro. Ma la FED è pronta a far sprofondare coppie come GBP/USD?

Articoli collegati

Le vendite al dettaglio registrate per il mese scorso, Agosto, sono state leggermente al di sotto delle aspettative. Secondo lo stesso mese dell’anno scorso, le vendite al dettaglio sono aumentate del 3.7%.

Scopri come seguire i traders esperti copiando da chi guadagna!
Clicca qui ed inizia a copiare dagli esperti!

Gli analisti si stavano aspettando una crescita del 3.8% annuale, al ribasso rispetto al dato di Luglio che era stato fissato a 4.2%.

Analizziamo per adesso il movimento intrapreso dalla coppia GBP/USD in queste ore che precedono la decisione del tasso d’interesse della Federal Reserve.

La coppia GBP/USD è andata al rialzo durante la sessione di mercoledì, stoppandosi sul livello di 1.55. La coppia si è fermata qui, in quanto questo è un livello molto resistente che non permette alla coppia di andare verso l’alto al momento. Più in alto c’è un trend rialzista che fu precedentemente rotto al ribasso. Quest’area quindi dovrebbe offrire molta resistenza, e quindi ci si potrebbe aspettare un leggero rintraccio verso il basso da questa zona.

grafico-gbp-usd-17092015

La FOMC è sicuramente l’highlights per la giornata di oggi, in quanto tutti i traders sono estremamente concentrati su cosa la Fed deciderà di fare, se lasciare i tassi al livello corrente, oppure innalzarli, facendo apprezzare il dollaro statunitense. E’ una decisione difficile, e secondo molti analisti le probabilità sono tutt’ora al 50 e 50.

Se la coppia dovesse scendere dagli 1.55, con grande probabilità si continuerà a scendere verso 1.54 e poi anche 1.53. Ma se ci dovesse essere una rottura al rialzo, oltre la trendline rialzista di quest’estate, sarà molto facile vedere livelli interessanti come 1.58. Tutto dipende dalla FED, quindi è azzardato fare previsioni. Solo la Yellen è al corrente di quello che succederà 🙂

Sui mercati c’è ancora sfiducia nei confronti del dollaro, proprio a fronte del meeting FED:

EUR/USD 1.1317 0.0029 0.26%
USD/JPY 120.9300 0.3250 0.27%
GBP/USD 1.5525 0.0031 0.20%
EUR/GBP 0.7290 0.0004 0.05%
EUR/JPY 136.8400 0.7100 0.52%
AUD/USD 0.7167 -0.0020 -0.28%

Come possiamo vedere, l’unica coppia che mostra un trend a favore del dollaro, è AUD/USD, coppia che è stata pesantemente venduta in queste ore. Anche USD/JPY è molto rialzista, mostrando una fiducia nel dollaro. In linea di massima, le australi e le asiatiche sono in grande difficoltà, anche contro un dollaro molto incerto.

Edoardo Reale
da Edoardo Reale settembre 17, 2015 15:02
Sono laureato in Economia e seguo i mercati dal lontano 2001. Sono un trader professionista dal 2005 circa. Mi occupo di mercati azionari e di analisi valute.
Scrivi un commento

Nessun commento

Nessun commento ancora!

Nessun commento. Puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento
Vedi commenti

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
Required fields are marked*