Come imparare a fare trading Forex, Azioni, Indici subito senza sforzi

Edoardo Reale
da Edoardo Reale ottobre 5, 2015 09:37

Come imparare a fare trading  Forex, Azioni, Indici subito senza sforzi

Vuoi imparare a fare trading, ma non sai da dove cominciare? Milioni di neofiti si cimentano nel circo dei mercati ogni anno, ma la maggior parte si perdono in un bicchier d’acqua, dando la colpa al broker delle proprie perdite.

Scopri come seguire i traders esperti copiando da chi guadagna!
Clicca qui ed inizia a copiare dagli esperti!

La maggior parte di coloro che non riescono a fare trading forex guadagnando soldi hanno una cosa in comune: non riescono a padroneggiare le competenze di base necessarie per portare dalla loro parte le probabilità di successo.

Prendetevi il tempo sufficiente per imparare queste competenze base e sarete sulla buona strada per mettere da parte ottimi profitti a breve termine.

I mercati mondiali attraggono capitali speculativi come la luce attrae le falene, ma la maggior parte continua a buttare i soldi in titoli senza capire perché i prezzi si muovono verso l’alto o verso il basso. Invece, preferiscono seguire dei consigli avventati, come ad esempio passare alle scommesse con le opzioni binarie idolatrando i vari “Guru”, permettendo loro di fargli acquistare e vendere con decisioni che in realtà non hanno un vero e proprio senso. Un percorso migliore è quello di imparare a fare trading nei mercati con abilità e autorità, a partire da pochi concetti base.

Il primo è…

Conosci te stesso

Sì, proprio come quella scena nel film di Matrix. Bisogna conoscere il nostro rapporto con i soldi. Come viviamo la nostra vita. Abbiamo perso soldi facilmente? Come spendiamo questi soldi?

I mercati non faranno altro che fortificare la nostra visione dei profitti e delle perdite, ma i perdenti nella vita reale sono spesso e volentieri perdenti anche nel mondo del trading.

Evitate quindi di fare trading per fare il 50% al giorno. Anzi, strategie a basso rischio nel trading permettono di fare 1% al mese, se va bene.

Educati!

Devi imparare le basi del trading, sia tecniche che fondamentali. L’analisi tecnica è tutto quell’insieme di studi sui prezzi passati, che possono dare un’idea di quello che succederà nel futuro.

L’analisi macroeconomica invece è tutto quell’insieme di notizie economiche che guidano l’andamento dei mercati finanziari.

Analizza!

Una volta imparato che cosa sono Analisi Tecnica e Macroeconomica, è il momento di imparare ad analizzare con questi due potenti strumenti.

Si può pensare che l’analisi fondamentale offra un percorso migliore per raggiungere i profitti, perché tiene traccia delle curve di crescita e dei flussi di reddito, ma i commercianti vivono e muoiono con la price action, che si discosta nettamente dai fondamentali. Non smettere di informarti sui guadagni delle società, perché offrono un margine di negoziazione rispetto a quelli che li ignorano. Tuttavia, non vi aiuterà a sopravvivere il primo anno come trader, serve assolutamente anche l’analisi tecnica.

Edoardo Reale
da Edoardo Reale ottobre 5, 2015 09:37
Sono laureato in Economia e seguo i mercati dal lontano 2001. Sono un trader professionista dal 2005 circa. Mi occupo di mercati azionari e di analisi valute.
Scrivi un commento

Nessun commento

Nessun commento ancora!

Nessun commento. Puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento
Vedi commenti

Scrivi un commento

La tua email non verrà pubblicata.
Required fields are marked*